La settimana 6 è scandita quasi esclusivamente dalle visite alle officine. La Panda si arena in salita in mezzo a una tempesta di sabbia in Kazakistan. Poi ha problemi alle sospensioni, che vengono sostituite con quelle di una macchina russa, non compatibili. Le sospensioni diverse danneggiano i supporti del telaio e le staffe sulle ruote. Questa nuova Panda-Frankenstein non resiste a lungo. In Russia, per 3-4 giorni, visite continue dal meccanico, senza la possibilità di visitare quasi nulla.

Passati in Mongolia le cose si mettono meglio e il Team ScaccoMatto può godersi un po’ il paese.

Share this: