Il viaggio di Scacco matto

7° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto

7° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto
Il viaggio di Scacco matto
La nuova nazione da scoprire in questa tappa è la Mongolia, con la sua cucina povera ma molto gustosa, a base di carne di montone, airag, una bevanda leggermente alcolica a base di latte di giumenta fermentato (che regala a Daniele dei brutti quarti d’ora!), zuppe di carne e grasso di montone,...

LEGGI

6° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto

6° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto
Il viaggio di Scacco matto
La settimana 6 è scandita quasi esclusivamente dalle visite alle officine. La Panda si arena in salita in mezzo a una tempesta di sabbia in Kazakistan. Poi ha problemi alle sospensioni, che vengono sostituite con quelle di una macchina russa, non compatibili. Le sospensioni diverse danneggiano i...

LEGGI

5° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto

5° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto
Il viaggio di Scacco matto
Tagikistan e Kirghizistan. Si comincia con 800-1000 km di paesaggi fantastici in una delle vallate fluviali del Tagikistan lungo il fiume Pyanj, nulla a che vedere con il percorso che aspetta ScaccoMatto nei km successivi. Le strade bruttissime, mettono di nuovo a dura prova l’eroica Panda 750 che...

LEGGI

4° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto

4° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto
Il viaggio di Scacco matto
Uzbekistan, la settimana della meraviglie. La coloratissima Khiva, Bukhara, il lago di Aral, che gli Uzbeki chiamano mare, con le barche arrugginite rimaste dove una volta era il mare. E poi un fabbro che crea forbici fuori dal comune, piatti tipici come plov, korutoa e shashlik, l’imbucata a uno...

LEGGI

3° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto

3° SETTIMANA – Il viaggio di ScaccoMatto
Il viaggio di Scacco matto
Le condizioni di viaggio si fanno più dure nella terza settimana. Le temperature non scendono mai sotto i 40 gradi, le riserve d’acqua finiscono rapidamente e la Panda arranca. Le strade sono dissestate “come una tavoletta di Emmental” ma l’astroPanda e i suoi conducenti non si perdono d’animo,...

LEGGI