Dopo il successo della scorsa edizione, ExpoCamper, secondo Salone italiano dedicato al turismo en plein air, torna in Fiera a Padova in una veste rinnovata e ampliata. Tante le novità, a partire dal nome. Itinerando Show è una proposta davvero unica nel panorama fieristico nazionale, che coniuga insieme – con una formula originale che già sta raccogliendo grande interesse fra le aziende del settore – “mondi” diversi che hanno molti punti di contatto: accanto al turismo outdoor, quello più “tradizionale” e all’adventure tourism, anche la nautica, l’off-road e gli sport acquatici.

Una proposta accessibile – grazie anche all’ottimo rapporto qualità/prezzo – non solo ai grandi marchi, ma anche alle realtà di piccole e medie dimensioni che rappresentano un’importante quota del mercato, in una regione come il Veneto che è la prima meta turistica in Italia ed è al contempo fra le prime tre regioni italiane per numero di immatricolazioni di veicoli ricreazionali.

Se molto resta ancora da fare nel nostro Paese per quanto riguarda la cultura e la promozione del turismo all’aria aperta, finalmente sta emergendo una consapevolezza nuova, anche alla luce dei dati relativi all’indotto economico: secondo le stime del Ciset – Centro studi sull’economia turistica dell’Università Ca’ Foscari – i turisti itineranti che ogni anno percorrono lo Stivale “spendono” nel complesso 2,6 miliardi di euro. Il solo mondo italiano della produzione di camper e roulotte pesa nell’economia italiana per 700 milioni di euro di fatturato e dà lavoro a più di 5.500 addetti: Itinerando Show rappresenta una piazza importante per le aziende che vogliono accelerare il loro business, gettare uno sguardo sulle innovazioni che percorrono il settore, conoscere come stanno cambiando le abitudini e le scelte di consumo dei turisti itineranti, esplorare le mille possibili interazioni fra nautica, turismo outdoor, off-road e adventure tourism.

Una vetrina di assoluto interesse che consente agli espositori di farsi conoscere da un pubblico trasversale proprio nel momento in cui gli appassionati di turismo itinerante iniziano a pianificare i loro acquisti per la nuova stagione.

Share this: