Mondomare 2017 si chiude con un +53% di visitatori

Bilancio positivo per il Salone nautico padovano.

La risposta attesa è arrivata: il Salone della Nautica Mondomare, si è chiuso domenica sera in Fiera a Padova con un +53% di visitatori paganti rispetto all’edizione 2016. La scelta di inserire MondoMare nella cornice più ampia del nuovo Salone del turismo in movimento Itinerando – che ha riunito in un unico contenitore nautica, sport acquatici, mondo del camper e del caravan, off-road e turismo en plein air – si è rivelata vincente ed è stata apprezzata da visitatori ed espositori. «Siamo davvero molto soddisfatti – dichiara Andrea Olivi, Presidente di Geo, società che dallo scorso settembre ha assunto la gestione del quartiere fieristico padovano avviando un significativo piano di rilancio – Le basi per il “decollo” della manifestazione sono state gettate. Il nostro Salone è ormai riconosciuto come vetrina di riferimento per la piccola e media nautica, mercato dalle grandi potenzialità, ancora in parte inesplorate: pensiamo alle opportunità che derivano dallo sharing o dalla multiproprietà, soluzioni che stanno cambiando la “cultura” del mondo della nautica e che consentono di accedere alle sue proposte anche a chi non può permettersi grandi investimenti, allargando in questo modo il mercato di riferimento». La formula “mista” di Itinerando, che ha permesso di intercettare un pubblico diversificato, si è dimostrata vincente. Mondomare ha catalizzato un pubblico di appassionati di nautica, di giovani, di famiglie in arrivo da tutto il NordEst e oltre. Fra le proposte, anche tante soluzioni accessibili come quelle dei gommoni.

Se i Saloni nautici tradizionali intesi come vetrine statiche talvolta mostrano segni di stanchezza, Itinerando ha raccolto l’apprezzamento dei visitatori, oltre che per la qualità del prodotto e per gli allestimenti profondamente rinnovati rispetto alle precedenti edizioni, anche per la capacità di proporre un ricco calendario di eventi ed esperienze da vivere – dalle dimostrazioni di sport acquatici a quelle di salvamento in acqua con i cani – proposte che hanno fatto del Salone un momento dinamico, in linea con la nuova concezione di Fiera proposta dal piano di rilancio di Geo.