Come già annunciato nei giorni scorsi, tra le novità di Itinerando 2019, ci saranno gli show cooking di Gianluca Gabanini, chef e camperista che molti di voi probabilmente già conosceranno grazie alla sua rubrica enogastronomica all’interno di Camperlife.
Il filo conduttore delle sue ricette? La facilità di preparazione e la necessità di usare solo uno o due fornelli al massimo e quindi replicabili in camper!

In attesa di vederlo all’opera nel padiglione di Expocamper, Gianluca ci terrà compagnia per le prossime settimane con le sue fantastiche ricette!

Oggi Gianluca ci insegna come preparare delle penne con crema di uovo, parmigiano, noce moscata e granella di pistacchi.

Cari amici “camperisti” e “caravanisti”,
con questa ricetta inauguriamo un appuntamento settimanale che ci accompagnerà fino al giorno in cui spero di incontrarvi di persona a Itinerando, presso la fiera di Padova, l’1, il 2 e il 3 Febbraio, all’interno del quale ci sarà Expocamper, evento dedicato agli appassionati come noi di veicoli ricreazionali.
Durante questa fiera vi illustrerò alcuni trucchi e alcune ricette per creare piatti gourmet con poche attrezzature e pochi fornelli, da degustare sotto al tendalino assieme agli amici e perchè no, magari stupirli con qualche effetto speciale.
Oggi vi parlo di un primo piatto, facilissimo, velocissimo, mantecato a freddo e, udite udite, con il solo utilizzo di un fornello per pochi minuti…. Infatti tramite questa ricetta vi svelerò come cuocere la pasta fuoco SPENTO!!!

Penne con crema di uovo e parmigiano, noce moscata e granella di pistacchi.

Ingredienti per due persone:
– 200 gr di penne
– 2 tuorli d’uovo
– 100 gr di parmigiano (potete anche dividere con pecorino romano grattugiato)
– noce moscata
– sale e pepe QB
– Pistacchi a piacere
Mentre la pasta cuoce preparate in una ciotola i tuorli d’uovo sbattuto con sale, pepe e noce moscata e il parmigiano. Mescolate fino a fare una crema semi-solida.
Scolate la pasta e mettetela dentro alla ciotola mescolando velocemente in modo che l’uovo si sciolga senza fare la frittata.
Servite e aggiungete i pistacchi tritati.

Accidenti… si fa talmente presto a spiegarla che quasi non ci si crede!!! Ebbene si, l’utilizzo dell’uovo a freddo, che di fatto viene scaldato dalla pasta, permette che questo venga pastorizzato ma non cotto fino alla coagulazione, così facendo l’uovo si scioglierà e creerà una cremina spettacolare da leccarsi i baffi…
Avevo detto che le penne si possono anche cuocere a fuoco spento… per scoprire come vi invito a venire a vederlo di persona in fiera; vi aspetto allo stand della rivista di CamperLife e vi invito a partecipare ad uno dei miei show cooking.
Se proprio non potete partecipare rimanete sintonizzati sui social media della fiera e dopo l’evento vi sveleremo il segreto sopra citato.

Buon appetito!!!
Gianluca Gabanini, cuoco di bordo della rivista CamperLife.




Share this: